Erasmus+

Progetto GREEN THINKING 2018
Progetto codice: 2018-1-IT01-KA102-006551

Il nostro Istituto partecipa alla rete scolastica d’invio del progetto di mobilità europea  “GREEN THINKING”.

E’ un progetto che coinvolge 101 studenti del 4° anno di un consorzio composto per la parte di invio da Istituti di istruzione tecnica e professionale del territorio:

  • ITAS TRENTIN di Lonigo (VI) – istituto coordinatore di Consorzio
  • I.I.S. di LONIGO
  • I.I.S. ” S. CECCATO” di Montecchio M.re (VI)
  • I.I.S. “MARZOTTO – LUZZATTI” di Valdagno (VI)
  • I.I.S. EUGANEO di Este (PD)

e da significative rappresentanze del mondo produttivo locale: le aziende ACQUEVENETE  SpA, F.I.S, S.E.S.A. SpA, Cantina dei Colli Berici – Collisgroup, ed inoltre Confindustria Vicenza – Raggruppamento Arzignano, e FORTES Impresa sociale.

Il progetto viene attuato all’interno del Programma europeo Erasmus+ – Key Action 1 (Mobilità individuale ai fini dell’apprendimento)e prevede la realizzazione di tirocini formativi presso un’azienda in un altro Paese europeo.

L’obiettivo del progetto è riportare sul territorio idee, esperienza, buone prassi e competenze professionali utili a sostenere l’innovazione tecnologica e stimolare l’imprenditorialità in una economia veneta sempre più internazionalizzata ma necessariamente orientata alla sostenibilità in un’ottica “green” della crescita economica.

Il tirocinio è strutturato in modo da costituire una Unità di risultati dell’apprendimento, che sarà riconosciuta come Alternanza Scuola–Lavoro.  Parteciperanno studenti degli indirizzi del settore tecnologico  (Meccanica e Meccatronica, Elettronica ed Elettrotecnica. Informatica, Biotecnologie, Agraria), del settore  economico (Amministrazione e Marketing) e indirizzi  del settore professionale ( Servizi socio-sanitari, Servizi commerciali e Manutenzione apparati e impianti)

Le borse di mobilità verranno attivate nell’estate 2019 per soggiorni di 5 settimane in Francia, Germania, Spagna, Regno Unito, Polonia e Slovenia, con attività preparatorie nei primi giorni e a seguire tirocini lavorativi a tempo pieno. L’esperienza comporta un impegno a partecipare alle attività preparatorie linguistiche e pedagogiche in Italia nei mesi antecedenti la partenza.

A conclusione delle attività i partecipanti riceveranno le previste attestazioni, tra cui il Documento Europass Mobilità.

Il coordinamento tecnico del progetto è effettuato dal membro di consorzio FORTES Impresa Sociale, realtà veneta no profit operante nell’ambito dei programmi comunitari (http://www.fortes.it/).

Per informazioni: 

Referente progetti ERASMUS prof.ssa G. NARDUOLO
FS Progetti Europei prof.ssa E. CEDRETTI
Membro team progetti europei prof.ssa C. SAONCELLA

Email: progetti.europei@iiseuganeo.cloud
Tutta la documentazione ufficiale