Informatica

Per chi…

      • Ha passione per l’informatica e per le tecnologie digitali
      • Pensa che le infrastrutture delle telecomunicazioni siano uno strumento di competizione per il sistema Paese
      • Vuole stare al centro dell’innovazione tecnologica
      • E’ creativo

Durata dell’indirizzo

      • 5 anni

Ore alla settimana

      • 32 ore settimanali di lezione di 60 minuti ad eccezione della classe seconda che prevede 33 ore alla settimana

Struttura del percorso scolastico

      • Un biennio comune (il primo biennio)
      • Un triennio di indirizzo o specializzazione costituito da un secondo biennio e un quinto anno

Quando si sceglie l’indirizzo?

Alla fine del biennio comune lo studente, sceglie l’indirizzo vero e proprio.

Titolo di studio finale

Alla fine dei 5 anni si consegue il DIPLOMA di ISTRUZIONE TECNICA (ex diploma “Perito”), dopo il superamento dell’esame di Stato.

Prerequisiti

      • Superamento esame di terza media

Che cosa si impara?
Obiettivi, attività, competenze

      • Operare nell’ambito dei sistemi informatici, delle applicazioni e tecnologie Web, delle reti e apparati di comunicazione
      • Acquisire conoscenze in materia di analisi, progettazione, installazione e gestione delle basi di dati, dei sistemi informatici, reti di sistemi, sistemi multimediali
      • Robotica, Making e Hacking
      • Internet delle Cose IoT
      • Conoscere tutte le componenti di un computer
      • Conoscere l’inglese tecnico
      • Operare nell’ambito delle leggi sulla sicurezza sul lavoro e del rispetto dell’ambiente
      • Lavorare in squadra e comunicare in modo efficace nella forma scritta e orale

Che cosa si studia?

      • Sistemi operativi
      • Reti di computer
      • Tecnologie e progettazione di Sistemi informatici
      • Gestione progetto, organizzazione di impresa
      • Informatica
      • Telecomunicazioni

Sbocchi formativi e lavorativi/professionali?

      • Partecipare ai concorsi pubblici.
      • Trovare impiego in aziende che operano nell’ambito delle tecnologie informatiche.
        • Tecnico di centro supervisione e controllo reti
        • Tecnico informatico
        • Database Administrator
        • TLC Consultant
        • Project manager
        • Security auditor
      • Svolgere la libera professione.
      • Continuazione degli studi negli Istituti Tecnici Superiori ITS dell’ambito “Metodi e tecnologie per lo sviluppo dei sistemi software”
      • Accesso a tutti i percorsi universitari nei corsi di formazione professionale post diploma.
      • Albo dei Periti Industriali (dopo esame).

Risorse

      • Laboratorio di reti (Sistemi)
      • Laboratorio TPSI
      • Laboratorio di Informatica Calcolo1
      • Laboratorio di Telecomunicazioni
      • Laboratorio linguistico multimediale AAAING

Quadro orario

Futura Genova 2019